Intermodalità al centro del prossimo GT Trasporti.

Conftrasporto sottoscrive e condivide quanto annunciato oggi dal ministro Graziano Delrio: mettere al centro del prossimo G7 Trasporti in programma il 21 e 22 giugno a Cagliari i temi dell’intermodalità e della logistica. Prendere “La via che prevede l’alleanza fra tutti gli attori per un modello di sviluppo condiviso”, come dice Delrio, è anche per Conftrasporto la vera strada che può portare a creare una maggiore sostenibilità, sicurezza, rispetto delle regole e migliore competitività del sistema economico del nostro Paese.


Confcommercio-Conftrasporto condivide appieno questo valore: ne ha fatto l’elemento centrale della propria politica associativa. In Conftrasporto sono infatti rappresentate le tre grandi modalità che operano nella mobilità. 


“Autotrasporto, trasporto su ferro e navale, a cui si aggiungono le rappresentanze di tutta la filiera dei servizi portuali - dichiara il presidente di Conftrasporto e vice presidente di Confcommercio Paolo Uggè - sono la risposta associativa attraverso la quale si realizza anche una rappresentanza di sistema che consente di affrontare le decisive tematiche connesse al mondo dei trasporti e della logistica secondo una logica dello stare insieme. Non è certo la logica di pseudo associazioni a carattere padronale la strada per rappresentare al meglio gli interessi degli imprenditori del settore, che debbono invece trovare una rappresentanza in una casa comune qual è Confcommercio, la più grande confederazione europea del mondo dei servizi”.

13 giugno 2017