Contributo Autorità di Regolazione dei Trasporti. Il TAR Piemonte conferma l’illegittimità della richiesta agli autotrasportatori per gli anni 2015-2016

Il TAR Piemonte ha confermato l’illegittimità della richiesta del contributo effettuata dall’Authority dei Trasporti nei confronti delle imprese di trasporto merci per gli anni 2015 e 2016 annullando le relative delibere.

 

Per quanto riguarda il 2017 il TAR aveva già provveduto all’annullamento della relativa delibera grazie ad un ricorso presentato dalla FAI-Conftrasporto.

 

In merito alla richiesta del contributo per l’anno 2018 la FAI–Conftrasporto ha già provveduto a presentare il ricorso davanti al TAR del Piemonte per ottenerne l’annullamento.
 

08 marzo 2018

Comunicato Stampa dell' 8 marzo 2018