CERNOBBIO, 8 E 9 OTTOBRE: 4° FORUM INTERNAZIONALE CONFTRASPORTO-CONFCOMMERCIO

Confcommercio Imprese per l’Italia rinnova l’appuntamento con il Forum Internazionale di Conftrasporto, giunto quest’anno alla 4° edizione. L’evento si svolgerà lunedì 8 e martedì 9 ottobre a Cernobbio, sul lago di Como. Riferimento per tutto il settore dei trasporti e della logistica, la due giorni si avvale anche quest’anno della collaborazione di Ambrosetti. 


Conftrasporto si presenta a questa edizione con una rappresentanza sempre più vasta, unica nel panorama nazionale anche per la presenza di nuovi soggetti, tra cui i protagonisti del web, che stanno chiamando a un cambio di passo anche il mondo dei trasporti e della logistica. 


Se negli anni passati si sono affrontati i temi delle disconnessioni infrastrutturali, dei costi della mala burocrazia e del deficit logistico del Paese, quest’anno il Forum si aprirà affrontando il tema della sostenibilità del trasporto, valore ampiamente condiviso nelle indicazioni programmatiche del settore, ma raramente applicato in tutte le sue declinazioni: quella ambientale, quella economica e quella sociale. Uno specifico focus sarà inoltre dedicato alle questioni portuali.


Nel corso della due giorni, in panel trasversali e focus sui diversi settori  dallo shipping, al trasporto ferroviario, dall’autotrasporto alla logistica, si confronteranno sulle dinamiche economiche e dei trasporti in corso,  economisti ed esperti di politica internazionale. 


Tra i relatori, Lucrezia Reichlin e Lucio Caracciolo, imprenditori nazionali d’eccellenza come Cosimo Rummo, e Stefano Messina, player globali di primissimo livello dei trasporti e della logistica quali Gianluigi Aponte, executive chairman MSC, e Gabriele Sigismondi, country director Amazon Logistics, rappresentanti del mondo della finanza quali Mauro Micillo, responsabile Corporate e Investment Banking Intesa Sanpaolo e Gaudenzio Bonaldo Gregori, presidente Pillarstone Italy.


Il Forum vedrà inoltre gli interventi di istituzioni regionali, nazionali ed europee, quali i presidenti di Regione Lombardia Attilio Fontana, Lazio Nicola Zingaretti e Liguria Giovanni Toti, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Stefano Buffagni, il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi, il presidente dell’Authority dei Trasporti Andrea Camanzi, la commissaria europea ai Trasporti Violeta Bulc e il presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani.


Questo approccio ‘glocale’, che riesce a coniugare l’attenzione verso i territori e le questioni locali con la proiezione internazionale e gli scenari globali, è anche il carattere distintivo della visione della rappresentanza di Conftrasporto.


Una rappresentanza:

  • Solida - con circa 30mila imprese, 350mila addetti  per 50 miliardi di fatturato annuo;
  • Integrata - con imprese attive in tutte le modalità di trasporto e nell’intera filiera logistica
  • Radicata - con sedi diffuse in tutto il territorio nazionale e una delegazione presso le Istituzioni Europee
  • Innovativa e Globalizzata - con operatori nazionali  al fianco di grandi player internazionali.
     

06 ottobre 2018