Autostrade A24 e A25. Nuove limitazioni alla circolazione dei mezzi pesanti decise da “Strada dei Parchi spa”.

“Strada dei Parchi spa” ha comunicato l’introduzione di limitazioni alla circolazione dei veicoli di massa superiore alle 3,5 ton, in corrispondenza di alcuni viadotti delle autostrade A24 (Roma – L’Aquila – Teramo) e A25 (Torano – Pescara).

 

 

In particolare, le misure decise dal gestore sono le seguenti:

 

  • divieto di sorpasso;
  • obbligo di distanziamento di 50 m sulla corsia di marcia;
  • divieto di sosta e fermata sulla corsia di emergenza dei viadotti delle autostrade A24 e A25;
  • divieto di transito per tutti i veicoli e/o trasporti eccezionali di peso superiore a 44 tonnellate (le autorizzazioni già rilasciate per convogli di massa superiore, sono state sospese).

 

Il provvedimento di regolazione del traffico pesante – ha fatto sapere l’ente gestore in un comunicato pubblicato sul proprio sito internet www.stradadeiparchi.it – è stato adottato “per rispetto istituzionale in quanto ritenuto ‘adeguato’ dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, anche al fine di evitare ulteriori allarmismi, che stanno creando gravi quanto immotivate preoccupazioni negli automobilisti..”. Strade dei Parchi ha concluso il comunicato, ribadendo che “non esistono timori sulla tenuta statica delle opere e per la sicurezza degli automobilisti”.

 

Per l’elenco dei viadotti interessati alla predette limitazioni, con le relative progressive chilometriche, cliccare qui....

29 ottobre 2018