INT20015 - Oggetto: Austria. Limitazioni ai transiti nel Tirolo.

Roma, 9 Gennaio 2020

INT20015
SM

 

Oggetto: Austria. Limitazioni ai transiti nel Tirolo.

 

Dal mese di Gennaio c.a, nel Land austriaco del Tirolo sono entrate in vigore una serie di limitazioni alla circolazione dei veicoli di massa complessiva superiore alle 7.5 ton, che si ritiene opportuno riepilogare.

 

  • Divieto di circolazione invernale nelle giornate di Sabato, lungo le autostrade A12 (Inntalautobahn) e la A13 (Brennerautobahn).  La misura (già comunicata nella informativa della Conftrasporto INT19258 del 16 Ottobre u.s) è in vigore nei Sabati dei mesi di Gennaio, Febbraio e Marzo (limitatamente ai giorni 7 e 14), dalle ore 7 alle 15, ed interessa i trasporti diretti o in transito verso l’Italia o la Germania. 
    ‚ÄčIl divieto va ad aggiungersi ai consueti divieti di circolazione previsti per il Sabato (dalle 15 alle 24). 
    Sono esclusi dall’applicazione i trasporti con destinazione il Tirolo, e quelli che usufruiscono delle deroghe previste dal calendario annuale austriaco dei divieti di circolazione (trasporti di animali da macello; stampa periodica; rifornimento stazioni di carburante; trasporti di ristorazione o riparazione di impianti di refrigerazione; servizi di soccorso stradale o riparazione; trasporto medicinali; trasporto di rifiuti solidi urbani; trasporti combinati).
  • Implementazione del divieto di circolazione settoriale, già in vigore lungo l’autostrada A12 dell’Intall (tra il Km 6.35 e il Km 72 nella zona di Ampass – Innsbruck, in entrambe le direzioni). Ciò è avvenuto attraverso un duplice intervento:
    • applicando la misura a nuove tipologie di merci (carta e cartone; prodotti petroliferi liquidi; cemento; calce e intonaco bruciato - gesso; tubi e profilati cavi; cereali), in aggiunta a quelle che erano già sottoposte al divieto (rifiuti; pietre, terre, materiali di risulta o detriti; legname in tronchi, sughero; rimorchi, veicoli M1, M2 e N1; minerali ferrosi e non ferrosi; acciaio – ad eccezione dell'acciaio per cemento armato e da costruzione per l'approvvigionamento di cantieri edili);
    • circoscrivendo la deroga che era già prevista per i veicoli euro VI, a quelli immatricolati dopo il 31 Agosto 2018 (euro VI – C) i quali, pertanto, possono continuare a circolare unitamente ai veicoli con propulsione elettrica o a idrogeno.

 

Per ulteriori approfondimenti della misura, si rinvia alla lettura della circolare Conftrasporto INT19194 del 9 Luglio 2019.

 

  • Divieto di uscita sulle rampe di entrambe le corsie dello svincolo Innsbruck Süd sull'autostrada del Brennero A13, dal lunedì al sabato, dalle 07:00 alle 18:00 nel periodo dal 15.01.2020 al 30.06.2020, per autocarri isolati e complessi veicolari di lunghezza superiore a 12 metri. Il divieto non si applica al traffico di origine/destinazione nelle aree municipali di Natters, Mutters, Schoenberg im Stubaital, Fulpmes Mieders, Telfes in Stubai, Neustift im Stubaital, Mühlbachl, Pfons, Matrei am Brenner, Navis, Steinach am Brenner, Trins, Gschnitz, Schmirn, Vals, Gries am Brenner, Obernberg am Brenner, Gotzens e Birgitz.
  • Divieto di uscita sulle rampe di entrambe le corsie del raccordo Wattens dell’autostrada A12 Inntal, dal lunedì al sabato, dalle 06:00 alle 10:00, nel periodo dal 15.01.2020 al 30.06.2020, per autocarri isolati e complessi veicolari di lunghezza superiore ai 12 metri.
    Il divieto non si applica al traffico di origine/destinazione nelle aree municipali di Baumkirchen, Fritzens, Kolsass, Kolsassberg, Volders, Wattens, Wattenberg e Weer.


Ricordiamo inoltre che, lungo l’autostrada A12 dell’Intall, nel tratto compreso tra il Km 6,35 (Comune di Langkampfen) e il Km 90 (Comune di Zirl), in entrambe le direzioni, dal 31 Ottobre 2019 la circolazione è vietata ai camion di massa complessiva superiore alle 7,5 ton, di categoria ecologica fino all’Euro IV inclusa.  Dal 1 Gennaio 2021, il divieto sarà esteso anche ai veicoli euro V/EEV per cui, da quella data, il transito sulla predetta autostrada sarà possibile soltanto con veicoli di categoria euro VI o ad alimentazione elettrica o ad idrogeno

 

Anche in questo caso, per gli approfondimenti si rinvia alla lettura della circolare Conftrasporto INT19194 del 9 Luglio 2019.

 

Cordiali saluti.

09 gennaio 2020

INT20015 - Versione stampabile